Salta al contenuto
Rss




Ponte della Cianca

immagine ingrandita Ponte della Cianca (apre in nuova finestra) Gli Alpini del Gruppo Ana di Garessio guidati da Giovanni Zuanelli, hanno ripulito dall'edera e dalle erbacce un antico ponte detto "della Cianca" a Cerisola lungo il percorso di una Via del sale, che da Erli, stazione di cambio di cavalli e paese di origini antiche e misteriose visto che il nome, come vuole una tradizione, deriverebbe dal popolo nordico degli Eruli, risaliva a Garessio.
Il tracciato era quello della vecchia comunale, che dalla borgata Chiesa di Cerisola porta a Garessio, ed in direzione opposta, costeggiando il torrente Neva sino al mare, fino alla romana Albingaunum (l'odierna Albenga) ed alla sua fertile Piana.
Quindi il ponte, che attraversa uno dei torrenti che forma il Neva potrebbe avere origini ben più lontane.
Il sentiero di circa 4 km sbuca proprio sulla provinciale del Colle San Bernardo nei pressi della località Londone: gli Alpini hanno marcato la via con una penna rossa.
Una volta su questa direttrice avvenivano gli scambi tra Ligures Montani e Ingauni prima, e tra le popolazioni di montagna ed i Romani poi, di qui passava il legname destinato alla costruzione delle navi, e merci importanti per la conservazione dei cibi, come l'olio ed il sale, e si rendeva così possibile la comunicazione tra la Liguria ed il Sud Piemonte.
Il commercio del legname la faceva da padrone, come dimostrano alcuni passaggi della Convenzione stipulata nel 1216 tra il Comune di Albenga, e i Signori di Garessio, Cisano e Zuccarello, che garantiva la viabilità ed i commerci, la manutenzione e la sicurezza delle vie, e stabiliva i diritti ed i doveri dei contraenti.
Dai boschi di Garessio e Cerisola il legname veniva trasportato al mare attraverso queste vie con la "trazonaria lignaminis", probabilmente per mezzo di buoi, e forse anche con un sistema di chiuse sui torrenti.
La convenzione venne poi ribadita negli Statuti Comunali di Albenga (1288) e reiterata in quelli del 1350 in una rubrica "De conventione Garexii observanda".

Clicca sull'anteprima per visualizzare le immagini ingrandite




Inizio Pagina Città di GARESSIO (CN) - Sito Ufficiale
Piazza Carrara n.137 - 12075 GARESSIO (CN) - Italy
Tel. (+39)0174.805611 - Fax (+39)0174.805623
Codice Fiscale: 00351910047 - Partita IVA: 00351910047
EMail: segreteria@comune.garessio.cn.it
Posta Elettronica Certificata: garessio@cert.ruparpiemonte.it
Web: http://www.comune.garessio.cn.it


|