Salta al contenuto
Rss




Ruderi del Castello

immagine ingrandita Ruderi del Castello (apre in nuova finestra) Percorsa tutta la via Cavour, si giunge nella piazzetta "del Mercato" dove si può bere ad una fontana con vascone in pietra grigia, posta davanti a Casa Randone. Si imbocca quindi a sinistra via al Castello in forte pendenza. Subito dopo le ultime case, a sinistra un bel sentiero con alcuni tornanti conduce all'antica porta d'accesso delle mura del Castello.
Verso sud si può osservare la vicina "Torre dell'Impiccato", legata alle mura del Castello, alta costruzione quadrata che serviva per le esecuzioni capitali. Superato l'arco in pietra, si arriva in breve ad un bel pianoro erboso circondato da resti di antiche mura.
A nord si possono ammirare, con ampio panorama, tutta la pianura, le montagne e le quattro borgate di Garessio, mentre andando verso sud si osservano, in mezzo alla vegetazione, i resti dei baluardi e tracce delle varie opere difensive sino a raggiungere il punto più alto del contrafforte della Cornarea (nome probabilmente derivante dall'arbusto del corniolo) dove si trovano altri resti di costruzioni con feritoie e belle pietre squadrate.
Il Castello, che dovrebbe risalire al XII secolo, fu residenza dei Marchesi di Ceva-Garessio a cui succedette il casato degli Spinola.
Nella prima metà del 1600, al tempo di Vittorio Amedeo I, tale ampio complesso difensivo venne abbattuto e successivamente distrutto perché i Garessini avevano opposto resistenza ai Savoia che si stavano spingendo verso il sud Piemonte, alla conquista delle terre e del mare Ligure.

Clicca sull'anteprima per visualizzare le immagini ingrandite




Inizio Pagina Città di GARESSIO (CN) - Sito Ufficiale
Piazza Carrara n.137 - 12075 GARESSIO (CN) - Italy
Tel. (+39)0174.805611 - Fax (+39)0174.805623
Codice Fiscale: 00351910047 - Partita IVA: 00351910047
EMail: segreteria@comune.garessio.cn.it
Posta Elettronica Certificata: garessio@cert.ruparpiemonte.it
Web: http://www.comune.garessio.cn.it


|